lunedì 11 dicembre 2017

ancora decorazioni per albero di natale


In questi giorni gli alberi di Natale sono già adornati con decorazioni fantasiose ma se qualcuno è ancora in cerca di idee ecco la mia, ovviamente riciclosa!


In questa foto ho raggruppato il materiale che ho usato: anelli metallici delle candele, vassoi per pasticcini color oro e coperchi delle vaschette di alluminio color argento, pennarelli indelebili color bianco, oro e nero a punta fine, forbici, nastrino color argento, colla, perline. 


Non ho fotografato i singoli passaggi ...scusatemi...
Dai vassoi color oro ho ritagliato dei cerchi leggermente più piccoli dell'anello in metallo; con una matita ho segnato il cerchio interno per regolarmi con la dimensione del disegno: io ho scelto gli alberi di natale.
Li ho incollati all'interno dell'anello.
Per la parte posteriore invece ho usato il cartoncino argentato della stessa dimensione dell'anello; l'ho disegnato e poi incollato. 
Attorno poi ho incollato un nastrino argentato coprendo il bordo del cartoncino argento.




Non buttate mai i piccoli ritagli di carta o cartoncino: 



usando dei perforatori si possono ottenere delle piccole decorazioni da usare per fare dei bigliettini come questi: 



Buon "aspettando il Natale" a tutte/i

domenica 3 dicembre 2017

pillole di riciclo ...



Siamo in pieno clima natalizio e già da molto tempo si vedono decorazioni fantasiose per preparare l'arrivo del Natale.

Aggiungo anche un mio piccolo suggerimento per un fai da te veloce con quello che si può avere in casa.


La sagoma di un albero di legno(ma può essere anche di cartone)colorato in oro 
o come volete voi.
Un pezzetto di pluriball usato come tampone per creare delle macchie di colore.
Blister di pillole: io ho questi di colore verde che fanno un ottimo contrasto ma se voi avete quelli classici trasparenti riempiteli di perline incollando dietro un pezzetto di carta per non farle uscire...

Alla prossima volta!

sabato 18 novembre 2017

Bouquet di foglie dell'autunno



Questo autunno ci sta regalando giornate meravigliose e piene di sole ancora adesso.Passeggiando nei parchi cittadini si può ammirare una vasta gamma di colori che vanno dal giallo ocra al rosso scuro, senza però tralasciare il verde che ancora si vede su alcuni alberi.


"Cade una foglia che
par tinta di sole, che nel cadere ha
l'iridescenza di una farfalla"
Ada Negri


Non si può rimanere indifferenti di fronte a questi magnifici colori e li ho portati anche in casa realizzando dei bouquet di rose fatte con le foglie.


"L'autunno è una seconda primavera, 
quando ogni foglia è un fiore."
Albert Camus


" Quando tutto sembra un dipinto ad olio magico, sai che sei in autunno".
Mehmet Murat Ildan 


"L'autunno ha più oro in tasca rispetto a tutte le altre stagioni"
Jim Bishop


"L'autunno è la primavera dell'inverno"
Henri De Toulouse Lautrec 


"Meravigliosa limpidezza, colori d'autunno, 
uno squisito senso di benessere diffuso su tutte le cose". 
Friedrich Nietzsche 




"Voglio un autunno rosso come l'amore, giallo come il sole ancora caldo nel cielo, arancione come i tramonti accesi al finire del giorno, porpora come i granelli d'uva da sgranocchiare. Voglio un autunno da scoprire, vivere, assaggiare".
Stephen Littleword


Vi sarete accorte che in questo periodo sono molto assente dal blog: sto vivendo un periodo di transizione, alternando la voglia di cambiargli aspetto, nome o chiuderlo definitivamente. 
Vi farò sapere...
per ora un caro saluto a tutte/i








mercoledì 14 giugno 2017

Labyrinth e Ridefinire il Gioiello 2017 VI edizione


Ridefinire il Gioiello 2017 VI edizione
Parole preziose, il gioiello racconta, 41 creazioni d’artista ispirate a parole preziose di libri che hanno cambiato la vita. 


Mi sono accorta solo ora che non ho scritto nemmeno un post per parlare della collana Labyrinth che partecipa a 
Ridefinire il Gioiello 2017.

Quando è uscito il bando la prima cosa che ho pensato è stata proprio la frase di Norberto Bobbio sul labirinto ma l’avevo già usata per il quadro Labirinto
Ho preso appunti ...

... poi il tempo è passato e mi sono ritrovata ad un mese dalla scadenza del bando. La scelta è tornata sulla prima idea con varianti.
 Considero il labirinto un portafortuna ho fatto una ricerca sulle forme di gioielli antichi considerati tali. 
 Ho trovato la bulla aurea 

mi è piaciuta molto come forma, ovviamente sono stata costretta dal colore a usare il colore argento perché ho usato il solito l'alluminio di recupero delle  ghiere delle flaconi.
Ecco il risultato finale. 


Sarà esposta al Museo del Bijoux di Casalmaggiore (CR) dal 17 al 30 giugno


Un'occasione per vedere 41 racconti-frasi interpretati dagli artisti selezionati e anche per visitare un museo diverso dal solito che racconta la storia del gioiello.
Che fate? programmate una visita? 

domenica 2 aprile 2017

Gomitolo rosso e ...

"Disegnare è mettere una linea attorno a un'idea. Henri Matisse.”
E io sono sono sempre alla ricerca di nuove ispirazioni, nuovi stimoli, a volte anche solo per utilizzare materiale accantonato, a volte per fare qualcosa di ancora non visto.
Ecco che nasce "Gomitolo rosso" 
Gomitolo rosso, anno 2017, materiale di recupero cucito su tela
Ho disegnato la sagoma di un gatto 
tracciando delle linee creando un 
effetto tridimensionale
disegno per gomitolo rosso
Ho utilizzato cavi di recupero tipo auricolari, fili elettrici,
 cateteri e li ho cuciti su tela

Particolare Gomitolo rosso, anno 2017, materiale di recupero cucito su tela
    
   Particolare Gomitolo rosso, anno 2017, materiale di recupero cucito su tela

Soddisfatta di questo risultato ho fatto anche il ritratto di mammaLucia. 
Partendo da una foto ne ho disegnato i contorni e i tratti.

disegno di mammaLucia
                                         
                                          Ritratto di mammaLucia, anno 2017, cavi di recupero cuciti su tela 


Gomitolo rosso fa parte dell'installazione 
Gioco tra gatti e partecipa alla mostra itinerante RiArteco 2017 della quale vi ho già parlato nel precedente post
http://xriciclare.blogspot.it/2017/03/mosaicat.html e che da domani sarà visitabile a Roma.





Il ritratto di mammaLucia sarà un regalo, 
lei non lo ha ancora visto!








sabato 18 marzo 2017

mosaiCat


MosaiCat é la mia prima opera tridimensionale.
Imperfetta, imprecisa, da migliorare ma soddisfatta per aver sperimentato anche un nuovo modo di trasformare materiale di riciclo. 
La scelta del gatto, come più volte ho spiegato in passato, è legata alla mia collezione di tutto quello che rappresenta la forma felina. 

Ho ritagliato la sagoma del gatto su più cartoni che poi ho incollato sovrapponendoli fino a creare uno spessore di 5 cm. Per la base invece lo spessore è di 2 cm. Ho poi lisciato i bordi con della carta vetrata. 


Ho rivestito la sagoma di carta ed ho creato suddiviso le zone con tubetti di plastica che poi ho colorato con acrilico oro.

Per creare i tasselli di mosaico ho utilizzato la plastica dei flaconi dei detersivi ritagliandoli in varie misure. Fatto le prove di abbinamento colori ...


ho incollati tasselli ...


...tasselli ...


Una pulita dalla colla in eccesso, l'ho incollato alla base, ho passato una vernice trasparente per fissare il tutto.





Ho avuto difficoltà nelle parti curve, mi sono accorta che i tasselli a volte non erano perfettamente piatti perché forse li ho ritagliati dai bordi dei flaconi, il vinavil molto abbondante impiega molto tempo ad asciugare perché la plastica ovviamente non assorbe come la carta ed i tasselli si spostavano ma eccolo finito! 


 MosaiCat insieme a Gomitolo rosso 
crea un'installazione dal titolo 
Gioco tra gatti



Fanno parte della mostra  itinerante 
RiartEco 2017 
che ha inizio oggi a Cosenza, in cui 80 artisti che utilizzano rigorosamente materiale di riciclo offrono agli spettatori un nuovo modo di vedere l'arte ma soprattutto danno un messaggio sul riuso e recupero delle materie di scarto



Prendete nota delle date e delle città interessate dalla mostra magari passa vicino a casa vostra ...
Per maggiori informazioni sull'evento eccovi il link di FB   riarteco2017

Per Gomitolo rosso dovete aspettare il prossimo post.